Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube
images/progetti-organismi-sportivi/schede-progetti/ab/20-Cover-Amova.jpg

Amova e Sport e Salute per gli over 65 della marca di Camerino terremotata nel 2016

Tipologia OS:  AB
Un progetto a cura di:
Stato di avanzamento del progetto:
Anno di contribuzione:

La salute psicofisica della popolazione over 64 della Comunità Montana di Camerino e del Comune di Pieve Torina, compresi nel cratere del sisma del 2016, ha subito significative conseguenze a seguito di questo evento calamitoso, tanto che i dati Asur attestano un significativo aumento nell’uso degli psicofarmaci in tutto il periodo (+72%).

Con la ricostruzione del territorio è in corso la realizzazione di una nuova struttura scolastica nel comune di Pieve Torina, con annessa una palestra che ha l’obiettivo di diventare un vero e proprio “civic center”, nonché il luogo deputato a garantire sostegno fisico e mentale alla comunità attraverso lo sport.

Il progetto si articola quindi su due iniziative sportive: ginnastica per tutti e ciclismo.

Target

Oltre 2.000 over 64 residenti nella Comunità Montana di Camerino e del Comune di Pieve Torina (MC)

Obiettivi

Migliorare la salute psico-fisica e sociale degli over 64 attraverso l’attività fisica

Attività

Il progetto prevede due attività sportive:

  • ginnastica per tutti: attività destinata ad almeno 2.000 over 64 organizzati in piccoli gruppi, per almeno due volte al mese nella palestra di Pieve Torina, sotto la guida di un insegnante della Federazione Ginnastica. Alcune Medaglie d’oro della ginnastica saranno coinvolte per avviare e promuovere l’attività;
  • ciclismo: esistono due ostacoli all’utilizzo della bicicletta nel territorio, in primis nel periodo invernale le strade sono spesso in condizioni poco adatte alla biciletta, in secondo, ci sono continui saliscendi collinari. Le difficoltà risultano superate attraverso: biciclette per svolgere l’attività indoor e biciclette con pedalata assistita per svolgere attività outdoor. In entrambi i casi saranno coinvolte delle Medaglie d’oro sia per promuovere e dare risonanza all’iniziativa, che come vero e proprio supporto agli over 64 durante l’attività fisica. Per questa tipologia di attività è prevista la partecipazione di circa 100 persone al mese.