instagramlinkedintelegramcustom1youtube

Alta professionalità medica, scientifica e sportiva

L'Istituto di Medicina dello Sport, convenzionato con le principali assicurazioni e fondi, oggi è un centro all'avanguardia e di eccellenza per ogni richiesta d'interesse medico e sportivo, dalla certificazione per Atleti Olimpionici alle terapie. La professionalità è la stessa per tutti, sportivi o meno.

Nel corso del tempo l’Istituto si è impegnato notevolmente nel divulgare sempre di più la cultura dell’esercizio fisico in ambito sportivo attraverso attività, progetti e partnership.

images/news/Medicina-e-disabilita-firmato-il-protocollo-tra-Sport-e-Salute-e-CIP.PNG

Medicina e disabilità, firmato il protocollo tra Sport e Salute e CIP

L’eccellenza medica al servizio degli atleti paralimpici, delle associazioni e di tutti gli sportivi con disabilità: agevolazioni e vantaggi per oltre 3mila prestazioni specialistiche.

È questo il contenuto della convenzione, firmata da Vito Cozzoli, presidente di Sport e Salute SpA, società di Stato che promuove lo sport di base e da Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico. Le visite verranno effettuate presso l’Istituto di Medicina dello Sport, gestito da Sport e Salute SpA.

Una partnership che offrirà agli atleti e ai tesserati con le Federazioni sportive paralimpiche (FSP) e Discipline sportive paralimpiche (DSP) tariffe agevolate sulle consulenze specialistiche medico-sanitarie dell’Istituto di Medicina, polo di eccellenza sanitaria di Sport e Salute.

L’obiettivo della sinergia è tutelare il benessere e la prevenzione per gli sportivi di base con disabilità ma anche la salute degli atleti paralimpici in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e di qualsiasi altro evento.

Un accordo per favorire la diffusione della cultura della salute, applicata allo sport a tutti i livelli sociali, incrementare la parità di accesso alle visite mediche e incoraggiare lo svolgimento dello sport in sicurezza. Un modo per garantire, ancor di più, il diritto allo sport, perseguendo una finalità di solidarietà sociale nel settore dell’assistenza socio-sanitaria.

"Attraverso questa la convenzione con Sport e Salute SpA vogliamo offrire a tutti gli atleti paralimpici, senza distinzioni, un importante percorso a tutela della salute e nuove opportunità per vivere lo sport in sicurezza ha commentato il presidente del CIP Luca Pancalli -. Siamo orgogliosi di poter avere al nostro fianco l'Istituto di Medicina dello Sport, un'eccellenza nazionale in ambito medico-scientifico. È anche questo un modo per costruire i successi del futuro e per promuovere un corretto stile di vita”.

Per il presidente di Sport e Salute SpA Cozzoli “l’impegno verso gli atleti paralimpici è prioritario. Inizia una collaborazione fruttuosa sui temi della disabilità che sono al centro dell’impegno della Società per la promozione sociale dello sport”.

Scopri le compagnie assicurative convenzionate con l’istituto

Contatti

Info e Prenotazioni

IMS

Largo Piero Gabrielli, 1 - 00197 Roma

T. +39 06.32729300

F. +39 06.32723707

M. prenotazioni.privati@sportesalute.eu

WhatsApp +39 337.1675573

 

I minori devono essere accompagnati da un genitore