Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

instagramyoutubelinkedin

images/articoli/Sport-e-Salute-Cozzoli-incontra-i-44-presidenti-federali.jpg

Sport e Salute, Cozzoli incontra i 44 presidenti federali. Linee di indirizzo sui 17 milioni destinati alla riapertura delle società di base

Il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli ha riunito stamattina in videoconferenza i 44 presidenti delle Federazioni Sportive Nazionali, concludendo così la prima fase di confronto con gli Organismi Sportivi dopo gli appuntamenti della scorsa settimana con gli Enti di Promozione Sportiva, le Discipline Sportive Associate e le Associazioni Benemerite.

Nell’incontro con le Federazioni, durato oltre due ore, si è discusso della ripartenza dello sport a tutti i livelli in vista di lunedì, giorno in cui anche le attività di base potranno riaprire ai praticanti dopo il lockdown per l’emergenza Coronavirus.

In particolare, è stato affrontato il tema di come utilizzare il 5 per cento del contributo pubblico (17 milioni di cui 12 per le FSN) destinato inizialmente al programma Sport di tutti e che ora il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha deciso di destinare alle Società e alle Associazioni Sportive Dilettantistiche. Il presidente Cozzoli e i numeri uno federali si sono confrontati sulle linee guida da adottare per l’utilizzo del contributo per favorire il rilancio dello sport di base e la riapertura degli impianti.

Potrebbe interessarti anche