Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubelinkedintelegramcustom1
images/progetti-organismi-sportivi/schede-aggiornamenti/ab/24-Cover-iris-News.jpg

Grazie al progetto IRIS del Comitato Fair Play over 64 e persone disabili tornano a fare attività fisica all’aperto

Tipologia OS:
AB
Un progetto a cura di:
Progetto:  Iris

Giovedì 6 maggio ha preso ufficialmente avvio la fase che prevede attività motoria in presenza e all’aperto del progetto IRIS dell'Associazione Benemerita CNIFP (Comitato Nazionale Italiano per il Fair Play).

Realizzato in collaborazione con l'Ente di Promozione Sportiva ACSI e le associazioni Accademia Nazionale di Cultura Sportiva e IRIDE, partecipano al progetto centinaia di anziani e ragazzi con disabilità coinvolti in una serie di attività motorie altamente inclusive.

Il progetto, attivato in tre regioni d’Italia – Lazio, Puglia e Calabria – ha inizialmente previsto una prima fase, quella delle iscrizioni alle attività da parte degli over64 e dei ragazzi disabili, passando alla parte burocratica delle assicurazioni e delle certificazioni mediche, a quella scientifica dei test psicologici, dello stato di salute e dei test motori iniziali.

Grazie al grande team di laureati in scienze motorie dell’Accademia, tutte le fasi del progetto che prevedono la partecipazione in presenza sono eseguite nel massimo rigore delle normative anticovid (misurazione della temperatura corporea, igienizzazione, santificazione attrezzatura, ecc).

 

PARTENZA PROGETTO IRIS Intervista al presidente CNIFP ALCANTERINI e alla dott.ssa DE LUCIA

Foto Gallery