Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO - Campo Sportivo

PIANO 2
COMUNE DI CASTROREALE
images/Copertina_Castroreale.jpeg

Giovedì, 29 ottobre 2020 – è stato firmato l’accordo tra il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute S.p.A., avv. Vito Cozzoli, e il Sindaco del Comune di Castroreale, dott. Alessandro Portaro, per il miglioramento e l’adeguamento alle norme di sicurezza del campo sportivo di contrada Pietropallio. Il contributo di 103 mila euro – Secondo Pianto Pluriennale - Fondo Sport e Periferie (DPCM del 22 ottobre 2018) è stato concesso a copertura completa dell’opera da eseguire.

 

I lavori dettagliati nel progetto esecutivo (RUP ingegnere Antonino Conti Nibali e Ufficio Tecnico architetto Filippo Munafò) contemplano una serie di interventi volti a migliorare la funzionalità e l'utilizzo dell'intera struttura dedicata al calcio e molto importante per la comunità.

 

Gli interventi previsti sono di seguito specificati: la realizzazione delle vie di fuga sia delle zone destinate al pubblico che di quelle destinate agli atleti; la creazione di rampe e percorsi per l’accesso che permetttano la fruizione degli spazi ai disabili; l’installazione di ringhiere parapetto e cancelli di ferro; l’ampliamento del rettangolo di gioco nel lato Ovest; il rifacimento della recinzione del perimetro del campo e delle protezioni con rete dietro le porte; la ristrutturazione delle canalizzazioni di smaltimento delle acque meteoriche e di drenaggio; la delimitazione e separazione degli spazi destinati alle squadre, al pubblico e all’edificio di servizio, evitando il contatto ravvicinato tra spettatori, calciatori e giudici di gara. Sono previsti anche i lavori di adeguamento degli spogliatoi, attraverso la demolizione delle tramezzature esistenti, il rifacimento di nuovi infissi, pavimentazione e una ridistribuzione degli spazi secondo le nuove esigenze.

 

Di seguito le immagini dello stato attuale dell'impianto.