Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO - Campo Sportivo "Giuseppe Di Fortunato"

PIANO 2
COMUNE DI ROCCA SANTA MARIA
images/Copertina_Gozzano.jpeg

Mercoledì, 7 novembre 2020 – è stato firmato l’accordo tra il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute S.p.A., avv. Vito Cozzoli, e il Sindaco del Comune di Rocca Santa Maria, Lino Di Giuseppe, per la manutenzione straordinaria dell’impianto sportivo comunale (ampliamento e realizzazione del manto sintetico). Il contributo di 400 mila euro (D.P.C.M. 22 ottobre 2018) è stato concesso a completa copertura dell’intervento e rientra nel Secondo Piano Pluriennale – Fondo Sport e Periferie.

Il progetto esecutivo – curato dall’ingegnere Dario Di Francesco – punta a migliorare l’area del campo sportivo “Giuseppe Di Fortunato” in via Piano dei Morti, che oggi risulta essere inagibile a causa delle condizioni deteriorate del manto, del sottofondo e dei relativi sistemi di drenaggio. L’obiettivo principale è realizzare un nuovo campo di calcio regolamentare per la prima categoria, potenziando quello attuale che permette di disputare soltanto le partite di terza categoria.

A tal fine, gli interventi previsti sono: installazione di una nuova recinzione; realizzazione di un muro di sostegno a Sud; posa in opera di geotessile e di tubi drenanti (primari e secondari per ricevere le acque meteoriche infiltrate e provenienti dall’irrigazione).

Predisposto il sottofondo si provvederà alla posa del manto in erba artificiale di ultima generazione e conforme al regolamento LND Standard e professionale.

Previste anche la tracciatura del campo e la nuova fornitura di accessori per il corretto utilizzo dell’area di gioco (due porte, panchine, materassini, quattro bandierine per il calcio d’angolo snodate complete di bussole e clips). Inoltre, verrà realizzato un sottofondo in pietrisco – graniglia – sabbia di frantoio e creato un impianto di irrigazione con vasca di accumulo, pompa a immersione, sei erogatori e una linea con tubazione in polietilene.

Immagine dell'impianto: