Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubelinkedintelegramcustom1
images/studi-e-dati-dello-sport/schede/2021/69-cover-offside.png

OFFSIDE: il drop-out sportivo nella Generazione Z

Anno di pubblicazione:  2021

La ricerca “OFFSIDE: il drop-out sportivo nella Generazione Z” – promosso congiuntamente dagli Enti di Promozione Sportiva ASC (Attività Sportive Confederate) e CSI (Centro Sportivo Italiano)– rientra nell’ambito dei progetti finanziati nel 2020 da Sport e Salute.

Il progetto beneficia di una rilevante rete di collaborazioni estesa su tutto il territorio nazionale e composta da tipologie di soggetti diversi (Associazioni, Università, Società scientifiche) il cui apporto è funzionale alle diverse attività promosse dal progetto. Tra questi, si annoverano l’Università di Parma e di San Marino, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

OBIETTIVI DELL’INDAGINE

Il progetto intende promuovere una “ricerca-azione” sul fenomeno del drop-out sportivo in età giovanile, contribuendo al potenziamento delle rilevazioni statistiche sportive e, in particolare, al raggiungimento di questi obiettivi del programma “Sport di Tutti”.

Il progetto mira, infatti, a favorire una preliminare migliore conoscenza relativa alla partecipazione dei giovani alle attività sportive e al conseguente dimensionamento del fenomeno del drop-out sportivo in età giovanile con l’obiettivo di addivenire, anche grazie alla realizzazione di un’indagine ad hoc e all’applicazione di tecniche di scenarizzazione, ad una più piena e articolata comprensione delle motivazioni che possono condurre ad un precoce abbandono dell’attività sportiva nonché dei fattori di protezione sui quali agire in termini di prevenzione.

Da ultimo, il progetto mira a promuovere ad aumentare le conoscenze e le competenze degli operatori sportivi sul tema in modo che possano divenire agenti di positivo cambiamento sostenendo i percorsi di partecipazione all’attività sportiva dei giovani.

documenti allegati che possono interessarti