instagramlinkedintelegramcustom1youtube

images/studi-e-dati-dello-sport/schede/2022/114-COVER-LA-TUTELA-DEI-DIRITTI-DEI-MINORENNI-NELLO-SPORT.jpg

La tutela dei diritti dei minorenni nello sport

Anno di pubblicazione:

Il vademecum "La tutela dei diritti dei minorenni nello sport", rivolto a tecnici e dirigenti sportivi, è stato pubblicato dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, insieme all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e alla Scuola dello Sport di Sport e Salute S.p.A.

Il Vademecum è nato dalla volontà di sostenere soprattutto gli allenatori e fornire loro uno strumento base per la gestione di tutte le situazioni che potrebbero vedere il soggetto di minore età coinvolto in circostanze difficili per le quali è richiesto necessariamente l’intervento di un adulto.

In effetti, la formazione del tecnico e del dirigente rappresenta un elemento imprescindibile affinché gli atleti vengano accompagnati adeguatamente durante la fase di crescita e di sviluppo personale. Il Vademecum è dunque un valido strumento per decifrare comportamenti a rischio e trarne le necessarie conseguenze.

Il documento, redatto con il coinvolgimento di numerosi esperti, è suddiviso in undici capitoli attraverso i quali si analizza lo stretto legame tra la pratica sportiva e il benessere del minorenne, anche in considerazione dei diritti universalmente riconosciuti dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989.

Gli argomenti trattati passano dal diritto allo sport al bullismo, da come riconoscere e gestire i casi di violenza sessuale in ambito sportivo alla parità di genere. Ogni singolo capitolo è suddiviso al suo interno in paragrafi ed è corredato da un esempio pratico e da come quell'episodio debba essere trattato correttamente.

documenti allegati che possono interessarti