Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO - Cittadella Sportiva "Renato Raccis"

PIANO 3
COMUNE DI MANDAS
images/Copertina_Mandas.JPG

Accordo firmato - il 9 ottobre 2020 - tra il Dipartimento per lo Sport e il Comune di Mandas ufficializza il contributo del Fondo Sport e Periferie - Terzo Piano Pluriennale 2018, per la realizzazione e il completamento della Cittadella Sportiva “Renato Raccis”. L’impegno economico sarà pari a euro 431.788,00 su un valore progettuale complessivo di euro 863.574,88. La restante parte verrà finanziata dall'ente pubblico. 

Mandas, con i suoi 2.122 abitanti, intende realizzare un nuovo campo polivalente indoor dotato di spogliatoi. È previsto un campo di calcio a 5, in erba sintetica, con recinzione e area per la corsa all’esterno della zona gioco.

Nello spazio outdoor, adiacente agli impianti sportivi comunali, l’allestimento consentirà la pratica delle seguenti discipline: basket; tennis; pallavolo e calcio a 5 (indoor e outdoor).

Inoltre, verrà individuata e predisposta una superficie dove installare una piscina scoperta a 6 corsie da 25 metri di lunghezza, l’intervento non è però contemplato tra le azioni di questo progetto ma riguarda uno step futuro.

L’ampliamento della Cittadella aumenterà l’offerta sportiva, attraverso l’introduzione del nuoto, della pallanuoto e di altri sport acquatici.

Ancora, sono previsti lavori di ammodernamento dell’impianto di illuminazione, così da prolungare le attività nelle ore serali.

Un diamante per Mandas. La struttura coperta presenterà questa forma, forse una scelta stilistica progettuale pensata per lo sport “sempre e per sempre”, praticato anche nei mesi invernali per l’attività agonistica e amatoriale. L’impianto, costruito con la tecnica reticolare spaziale in acciaio, incuberà l’area gioco polivalente (pallavolo, il calcio a 5 e pallacanestro), gli spalti e gli spogliatoi.

Un luogo per celebrare lo sport, fatto con il cuore, dove trova spazio l’aggregazione sociale e l’inclusione.

Di seguito il materiale fotografico dell’opera sportiva da realizzare.