Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO – Impianto Sportivo Polivalente

PIANO 2
COMUNE DI NURRI
images/Copertina_Comune_di_Nurri.jpeg

Mercoledì, 11 novembre 2020 – è stato firmato l’accordo tra il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute S.p.A., avv. Vito Cozzoli, e il Sindaco del Comune di Nurri, geom. Antonello Atzeni, per il completamento e adeguamento dell’impianto sportivo polivalente II stralcio – lotto I.


Il contributo concesso di 150 mila euro (D.P.C.M 22 ottobre 2018) nell'ambito del Secondo Piano Pluriennale – Fondo Sport e Periferie permette di realizzare un progetto del valore complessivo di 159 mila euro, curato dall’ingegnere Luca Tuveri. La copertura dei restanti nove mila euro è l’impegno dell’Ente beneficiario.


Allo stato attuale le aree gioco presenti sono un campo di calcio a 11 in erba artificiale, una pista di atletica leggera, un locale deposito, una tribuna spettatori e i locali spogliatoi. Partire dall'esistente per migliorare il complesso sportivo e restituire alla comunità un luogo dove poter praticare sport e aggregazione e inclusione è l'obiettivo da raggiungere per l'amministrazione.


Gli interventi previsti nel progetto esecutivo – RUP ing. Daniela Usai – sono diretti alla realizzazione di una tribuna coperta a elementi modulari, smontabili con capienza inferiore a 500 spettatori. La tribuna rispetterà i criteri previsti sulle “linee di visibilità” e sulle uscite di sicurezza. Altra operazione sarà la riqualificazione del manto della pista di atletica, da ammodernare utilizzando materiale sintetico semi-drenante colato a freddo e ricoperto da uno strato di finitura superficiale di colore rosso per cui sarà utilizzata una macchina a spruzzo speciale.


I lavori permetteranno la messa a norma dell’impianto sportivo e l’ottenimento dell’agibilità della costruzione.