Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO - Campo di Calcio "Polito"

PIANO 2
COMUNE DI AGROPOLI
images/Copertina_Agropoli.jpeg

Giovedì, 29 ottobre 2020 - è stato firmato l’accordo tra il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute S.p.A., avv. Vito Cozzoli, e il Sindaco del Comune di Agropoli, dott. Adamo Coppola, per l’avvio dei lavori di completamento e adeguamento del campo di calcio “Polito” in località Mattine. Il contributo concesso di 836 mila euro - Secondo Piano Pluriennale - Fondo Sport e Periferie (D.P.C.M. 22 ottobre 2018) - permette di realizzare un progetto del valore complessivo di 880 mila euro. La copertura dei restanti 44 mila euro è l’impegno dell’Ente beneficiario.

 

I lavori dettagliati nel progetto esecutivo (progettista Agostino Sica e RUP Sergio Lauriana) sono finalizzati a riqualificare la zona “Mattine”, priva di infrastrutture sportive, per offrire opportunità ai giovani e cittadini del posto di praticare sport. L’obiettivo primario riguarda il potenziamento e il miglioramento dell’impianto per consentire la pratica motoria, lo svago e per permettere le manifestazioni dirette all’inclusione e alla partecipazione della comunità intera.

 

Gli interventi riguarderanno il completamento del “campo di gioco” che sarà utilizzabile sia per il calcio sia per il calciotto. I lavori previsti sono i seguenti: adeguamento alle norme di sicurezza della recinzione esterna; ammodernamento degli spogliatoi; nuova distribuzione degli spazi interni con la creazione di due distinti locali per i giudici di gara (uomini e donne); realizzazione di due piccoli manufatti edilizi a supporto delle attività sportive, quali locale tecnico, primo soccorso, deposito attrezzi; rigenerazione degli impianti elettrici e meccanici (secondo le norme vigenti).

 

Infine, saranno riqualificati anche gli spazi esterni, quelli di servizio e di supporto agli spogliatoi e dell’area impianti tecnici.

 

L’amministrazione intende restituire alla comunità, attraverso l’utilizzo della struttura sportiva, un luogo socializzante e inclusivo.

 

Di seguito le immagini dello stato attuale dell'impianto.