Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ACCORDO FIRMATO - Area Sportiva "Santi Marcello"

PIANO 2
COMUNE DI SANT'ANATOLIA DI NARCO
images/Copertina_Santanatolia_di_Narco.jpeg

Giovedì 1 ottobre 2020, è stato firmato l’accordo tra il Sindaco del Comune di Sant'Anatolia di Narco, Tullio Fibraroli, e il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute, avv. Vito Cozzoli, Secondo Piano Pluriennale - Fondo Sport e Periferie, per il potenziamento dell'area sportiva "Santi Marcello". Il contributo concesso è di 399.668,01 euro a copertura completa dell'intero intervento - DPCM 22 ottobre 2018.

Un impianto sportivo da riqualificare per gli abitanti di Sant'Anatolia di Narco e i cittadini di ben tre comuni limitrofi della Valnerina. Enti locali che, da 27 anni, beneficiano dell’area dedicata al "gioco del calcio".

La struttura è stata danneggiata dagli eventi sismici del 2016 e necessita di ulteriori interventi per il suo miglioramento tecnico-funzionale. I lavori preventivati sono molteplici e diretti a migliorare sia le condizioni dell’impianto che le potenzialità agonistiche offerte. Accanto al campo di calcio, in erba naturale, verrà disposto un nuovo campo di calcio a sette in terra battuta - di 64x40 metri - per l’allenamento. Si procederà a predisporre l’illuminazione LED sui sei pali esistenti e sarà facilitato il collegamento tra i due campi con una piccola rampa in WPC. Inoltre, si realizzerà una tribuna modulare in acciaio, coperta da una pensilina e in grado di ospitare circa 201 persone, di cui 6 riservati ai diversamente abili. Si riqualificheranno anche gli spogliatoi prevedendo una rampa per l’accessibilità e l’abbattimento delle barriere architettoniche. In ultimo, è prevista la costruzione di un nuovo locale prefabbricato a servizio dell'intera area.

Un progetto articolato per promuovere lo sport e facilitare l’inclusione, l’aggregazione sociale e la partecipazione per una comunità che sconfina, da sempre, i limiti geografici.

Di seguito le immagini dello stato attuale dell'impianto.