instagramlinkedintelegramcustom1youtube

ATTREZZATURA

L’abbigliamento per l’allenamento della danza sportiva è un abbigliamento comodo che permetta movimenti liberi, (vanno bene leggins, pantaloni, top o t-shirt).

QUANTO COSTA

Scuola di danza: a partire da 300 euro annui per un’ora e mezzo a settimana
Lezione privata di danza: a partire da 35 euro l’ora

ASPETTI POSITIVI

Contribuisce a bruciare calorie e migliora il tono muscolare Sviluppa coordinazione, grazia e postura.
Migliora la mobilità articolare ed aiuta a rafforzare le ossa fin da piccoli.
Stimola le endorfine e il benessere che rende in generale più felici.
Favorisce l’aggregazione e la socializzazione permettendo anche di vincere la timidezza.
Favorisce una maggiore consapevolezza del proprio corpo, fondamentale per sentirsi a proprio agio in ogni situazione.
L’utilizzo della musica, associata ai movimenti della danza, aiuta il corpo a liberarsi dallo stress e dalle tensioni accumulate durante la giornata, portando un senso di leggerezza a livello mentale.
Non ha età, danzare porta benefici a corpo e mente a tutte le età.

ATTENZIONE

Non ci sono controindicazioni alla pratica della danza sportiva

CONSIGLI UTILI

Il successo della danza sportiva è che può essere praticato a ogni età.
Le diverse tipologie di settori permettono a qualsiasi soggetto di cimentarsi in questa disciplina e praticarla anche a livello competitivo.
Generalmente i bambini si approcciano più facilmente alle discipline, quali la Danza Moderna, la Danza Contemporanea, l’Hip Hop, il Breaking e le Danze Coreografiche in squadra.
I ragazzi dai 16 anni in su sono più portati ad avvicinarsi ai balli di coppia di stile internazionale, vedi Danze Caraibiche, Danze Latino-Americane e Danze Standard.
Gli over 50 invece trovano giovamento e divertimento nel praticare le discipline dei Balli da Sala, il Liscio Unificato e il Tango Argentino.

Ti serve aiuto?

Scrivi all'esperto

Trova un'area
vicino a te

Dove fare sport

trova altre attività

nuova ricerca