instagramlinkedintelegramcustom1youtube

images/studi-e-dati-dello-sport/schede/2022/113-COVER-UISP.jpg

L’offerta di impianti e servizi sportivi nelle regioni italiane: fabbisogni della pratica sportiva

Anno di pubblicazione:

La ricerca “L’offerta di impianti e servizi sportivi nelle regioni italiane: fabbisogni della pratica sportiva” – proposta dall’ente di promozione sportiva UISP in collaborazione con SVIMEZ – Associazione per lo Sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno – rientra nei progetti finanziati attraverso i contributi ordinari 2021+2022 da Sport e Salute e intende dare seguito al progetto di ricerca realizzato per Sport e Salute nel 2021 dal titolo “Il costo sociale e sanitario della sedentarietà, per approfondire l’offerta di impianti e servizi sportivi nelle regioni italiane.

Obiettivi del progetto

Il progetto di ricerca mira a creare un rapporto sullo stato dell’arte degli impianti sportivi in Italia a supporto della definizione di interventi e politiche di interesse nazionale, con un focus specifico sulle Regioni del Mezzogiorno, evidenziando le criticità del settore e valorizzando lo scambio di “best practice” a livello nazionale; infatti, solo avendo piena contezza della presenza e dello stato dell’offerta di impianti sportivi presenti nelle diverse regioni, sarà possibile programmare politiche e investimenti volti a ridurre drasticamente di costo sociale della sedentarietà e dell’obesità.

L’indagine, si pone da un lato l'obiettivo di approfondire l’offerta di impianti e servizi sportivi, in particolare di proprietà pubblica (a gestione pubblica e/o privata) nelle regioni italiane, al fine di indagare gli effetti della disponibilità e della qualità di strutture organizzate, dei servizi e del personale specializzato sull’attitudine e la pratica sportiva della popolazione.

Dall’altro lato, ha l’obiettivo di analizzare attraverso una survey dedicata i fabbisogni, in termini di investimenti e risorse, dei gestori, degli operatori e degli utenti al fine di migliorare gli impianti e dei servizi offerti.

Tale analisi viene condotta per formulare linee guida e di policy a beneficio di Enti regionali pubblici e sportivi e dell’associazionismo per la pianificazione di programmi e interventi volti a ridurre gli squilibri e le disparità inasprite anche dalla crisi economica legata prima alla pandemia e poi alla crisi della guerra russo-ucraina.

documenti allegati che possono interessarti