Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube
images/articoli/Sport-di-tutti-graduatorie-4-novembre.jpeg

Sport di tutti Inclusione e Quartieri: pubblicati gli elenchi delle ASD/SSD ammesse al finanziamento. “Lo sport non è di pochi, ma di tutti”

Sport e Salute punta sempre di più sul valore formativo ed educativo dello sport sociale. Il Cda ha varato i primi 137 progetti di Sport di Tutti Inclusione e i primi 22 progetti per Sport di Tutti Quartieri: 4 milioni di euro andranno alle società sportive. Ed è solo l’inizio di un percorso.

Quest’anno dunque Sport e Salute aumenta il suo impegno per promuovere e sostenere lo sport sociale sul territorio, finanziando i progetti sociali “Inclusione” e “Quartieri”, in collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva.

Al link sportesalute.eu/sportditutti.html sono pubblicati gli elenchi delle Associazioni e Società Sportive ammesse all’erogazione del finanziamento di Sport e Salute S.p.A. relativamente ai due interventi Sport di tutti Inclusione e Sport di tutti Quartieri, promossi dalla Società in collaborazione con gli Organismi Sportivi.

SPORT DI TUTTI INCLUSIONE mira a finanziare i progetti di eccellenza proposti dalle ASD/SSD che svolgono attività di carattere sociale sul territorio, che utilizzano lo sport come strumento di prevenzione, recupero e inclusione sociale, attraverso un bando del valore complessivo di 2.000.000,00 di euro.

In seguito ad una importante fase di valutazione risultano finanziabili 137 progetti sportivi e sociali, con una copertura territoriale nazionale: 42 al Nord, 32 al Centro, 53 al Sud e 10 nelle Isole. Le Regioni con il maggior numero di progetti sono la Campania, il Lazio e la Puglia.

SPORT DI TUTTI QUARTIERI promuove e sostiene la creazione di presidi sportivi e educativi in periferie e quartieri disagiati, realizzati e gestiti da ASD/SSD, che fungano da centri aggregativi aperti tutto l’anno, destinati alla comunità e a tutte le fasce di età, attraverso un bando del valore complessivo di 1.947.358,00 di euro.

Sono 22 i presidi sportivi/sociali ed educativi risultati finanziabili dislocati sul territoriale nazionale con 3 presidi al Nord, 5 al Centro, 9 al Sud e 5 nelle Isole. Le Regioni con il maggior numero di presidi sono la Calabria, il Lazio e la Sicilia.

Gli elenchi finali pubblicati indicano gli interventi finanziabili fino alla concorrenza delle risorse economiche stanziate. Vengono compresi anche i progetti finanziabili grazie al cofinanziamento degli Enti Locali. Come indicato nell’Avviso Pubblico, la pubblicazione delle graduatorie sul sito istituzionale di Sport e Salute S.p.A. vale a tutti gli effetti come notifica.

Tutti gli aggiornamenti e le informazioni saranno disponibili su www.sportesalute.eu/sportditutti. E sui nostri canali social

Visita la sezione di Sport di Tutti

Visualizza l’elenco delle ASD/SSD ammesse al finanziamento per Sport di tutti Quartieri

Visualizza l’elenco delle ASD/SSD ammesse al finanziamento per Sport di tutti Inclusione

 

Segui Sport e Salute sugli account social ufficiali per tutti gli aggiornamenti:

FacebookInstagramTwitterLinkedinTelegram

Potrebbe interessarti anche