instagramlinkedintelegramcustom1youtube

images/articoli/news_ioVengoDalloSport_5_ottobre_2022.jpg

Istituito il modulo didattico “Sport e Integrazione” per gli studenti di scienze motorie di 11 università italiane

Nell’ambito del Progetto Sport e Integrazione, realizzato da Sport e Salute e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono stati avviati i percorsi didattici “Sport e Integrazione” in 11 Università Italiane, riservati agli studenti dei corsi di laurea in Scienze Motorie.

Lo scopo è quello di trasmettere ai futuri tecnici sportivi, il know how specifico dei processi educativi legati al mondo sportivo e potenziare le professionalità in questo specifico ambito, con particolare riferimento alla relazione tra sport e integrazione.

Oltre alla didattica frontale e alla discussione di strumenti formativi e informativi sul tema, sarà realizzato, in ogni Ateneo, un Seminario di approfondimento, con il coinvolgimento di rappresentanti dell’Università, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di Sport e Salute, di esperti scientifici, di testimonial sportivi con background migratorio e tecnici sportivi con esperienza nel sociale, al fine di condividere esperienze, soluzioni per interventi educativi fuori e dentro il campo da gioco e promuovere lo sport come strumento di inclusione.

Il primo Seminario “Io vengo dallo sport” è in programma venerdì 7 ottobre p.v. presso l’Università degli Studi di Bari, con la partecipazione del Legend di Sport e Salute Angelica Savrayuk, di Dariya Derkach (atleta del CS Aeronautica) e di Nicola Capasso (tecnico vincitore della I° edizione Premio Mondonico), per poi proseguire con gli altri appuntamenti presso le Università di Bologna, Firenze, Milano, Napoli Parthenope, Palermo, Parma, Roma – Foro Italico, Roma – Tor Vergata, Torino e Verona.

Il progetto Sport e Integrazione nasce nell’ambito dell’Accordo di programma siglato nel 2020 tra il Ministero del Lavoro e l’Autorità politica delegata per lo sport, per la definizione di un piano pluriennale di interventi che promuovano lo sport come strumento di dialogo e inclusione sociale.

Tutte le informazioni sull’Accordo di Programma, le azioni realizzate e in corso sono disponibili sul sito www.sportesalute.eu/sporteintegrazione.html e sul portale istituzionale www.integrazionemigranti.gov.it.

Visita la sezione di Sport e Integrazione

Scarica la nota stampa

Segui Sport e Salute sugli account social ufficiali per tutti gli aggiornamenti:

FacebookInstagramTwitterLinkedinTelegramScarica l’App My Sport e Salute

Potrebbe interessarti anche