Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube
images/articoli/foto-skate-cozzoli.jpg

Conclusi i Mondiali di skate al Foro Italico: pista del Pietrangeli aperta al pubblico gratuitamente dal 15 luglio

Un’isola dello sport per allenarsi gratuitamente durante l’estate nel cuore di Roma. Dopo aver ospitato i Mondiali di Street Skateboarding, il Parco del Foro Italico dal 15 luglio prossimo (appena conclusi gli Europei di calcio) aprirà, ancora una volta, le porte alla cittadinanza. La pista dello stadio Nicola Pietrangeli, dove i campioni si sono esibiti tra manovre e trick mozzafiato, resterà allestita e sarà gratuitamente a disposizione dei cittadini e degli sportivi. Oltre alle rampe e agli scivoli, Sport e Salute S.p.A., la società che per lo Stato promuove lo sport e i corretti stili di vita, riaprirà al pubblico anche la Grand Stand Arena, secondo impianto per grandezza degli Internazionali di tennis, trasformato in una palestra a cielo aperto. Un’iniziativa già promossa con grande successo durante il lockdown, che incrementato il fenomeno dell’urban sport all'interno del Parco.

«Il Foro Italico non è solo la casa dei campioni e delle Federazioni, ma anche dei cittadini, degli amatori e delle famiglie, che potranno disporre del Parco e delle attrezzature gratuitamente per tutta l’estate. Dopo i campioni dello skate, disciplina che attira giovani e giovanissimi, non perdiamo di vista i valori e l’importanza dello sport, che è di tutti e per tutti», ha ricordato il presidente di Sport e Salute S.p.A., Vito Cozzoli, a margine della premiazione dei mondiali skateboarding. Presenti, tra gli altri anche il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e Sabatino Aracu, presidente di World Skate.

Segui Sport e Salute sugli account social ufficiali per tutti gli aggiornamenti:

FacebookInstagramTwitterLinkedinTelegram

Potrebbe interessarti anche