Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramlinkedintelegramcustom1youtube
images/articoli/matera2.png

Festa dello sport di base a Matera. Centinaia di bambini con le Legend di Sport e Salute per la Settimana europea BeActive. Cozzoli: “Parliamo con i fatti: non siamo lo sport del Palazzo o della governance. Siamo lo sport vero, quello delle persone”

Grazie Matera. È stata una grande festa. Dello sport, della partecipazione, dei colori, delle emozioni, di un nuovo inizio.

Matera ha risposto ieri con entusiasmo alla presenza delle Legend di Sport e Salute e del presidente della Società dello Stato che si occupa dello sport di base dei corretti stili di vita, Vito Cozzoli.

Manuela Di Centa, Massimiliano Rosolino, Patrizio Oliva, Angelica Savrayuk, Gigi Mastrangelo, Tania Di Mario e Giuseppe Gibilisco sono stati sommersi dall’affetto dei materani fin dalla mattina. Selfie, domande, curiosità durante il giro per i Sassi per una camminata veloce nell’ambito del progetto X-Corsi che ha coinciso con la presentazione di BeActive, la Settimana europea dello Sport (23-30 settembre) voluta dalla Commissione Ue.

Questo calore ha spinto le Legend verso l’appuntamento del pomeriggio con le associazioni, le federazioni, i bambini, le famiglie, gli istruttori al Parco del Castello. Ed è stata una festa ancora più grande, una sorpresa indimenticabile. Centinaia di partecipanti, uno spazio perfetto per l’attività sportiva all’aria aperta. Tennis, scherma, calcio, basket e altre discipline hanno trovato il posto giusto per attrezzare delle aree, a cura delle rispettive federazioni.

Normodotati e disabili, bimbi e ragazzi: tutti hanno potuto fare un’esperienza di sport e giocare insieme dopo tanti mesi di chiusure. Anche il presidente Cozzoli, accompagnato dal segretario regionale della Società Matteo Trombetta, ha partecipato alla manifestazione. "Sport e Salute parla con i fatti, parla con le cose concrete: non siamo lo sport del Palazzo, non siamo lo sport della governance, siamo lo sport vero, quello delle persone - ha detto Cozzoli -. Finalmente Sport e Salute scende in campo dopo un anno e mezzo di pandemia, che è stata durissima per il mondo dello sport e questa è la realtà che noi vogliamo promuovere”.

Matera è stata davvero la capitale dello sport di base per un giorno. Assieme alle Legend hanno fatto domande, foto e sport tutti i bambini e i partecipanti, fino al tramonto sulla città dei Sassi.

Ancora grazie Matera. E a presto.

Segui Sport e Salute sugli account social ufficiali per tutti gli aggiornamenti:

FacebookInstagramTwitterLinkedinTelegram

Potrebbe interessarti anche