instagramlinkedintelegramcustom1youtube
images/articoli/chiusura_beach_volley.png

Beachvolley World Championships Roma 2022, Nepi: “Vogliamo che i giovani siano ispirati dai grandi campioni del Foro Italico”

Si è tenuta questo pomeriggio presso la sede di We Sport Up nel Parco del Foro Italico la conferenza stampa di chiusura dei Campionati del Mondo di Beach Volley, durante la quale sono stati illustrati i numeri di una manifestazione che ha portato a Roma le più forti coppie al mondo femminili e maschili della disciplina sulla sabbia. Non solo il presente però; tra i vari temi affrontati anche la progettualità per il quadriennio 2023-26 e la valorizzazione della partnership con Volleyball World.
Relatori di giornata sono stati Finn Taylor, CEO di Volleyball World, Fabio Azevedo, Direttore Generale FIVB e Diego Nepi Molineris, Direttore Generale di Sport e Salute e Direttore del Torneo.

Diego Nepi Molineris“Un evento come questo, oltre a produrre un grande spettacolo sportivo, ha creato anche una 'scia'  di 'contaminazione' ed emulazione per quei giovani che, in queste ore, stanno dicendo ai loro genitori di voler diventare i nuovi Nicolai, Lupo, Gottardi o Menegatti. Questo è il nostro orgoglio e una delle dimensioni cruciali di un evento di portata mondiale: creare i presupposti per la pratica sportiva, la socializzazione e il ricambio generazionale. Abbiamo dato la possibilità a tutti gli spettatori e gli appassionati di potersi allenare sulla sabbia appena calpestata dai fuoriclasse del beach. Terminate le sessioni di gioco e training sui campi secondari, chiunque ha potuto fare due palleggi e una schiacciata, provando la grande emozione di essere come i grandi campioni”.

Fabio Azevedo“Il lavoro di squadra con Sport e Salute è stato molto importante per tutti, è stato un torneo bellissimo con i migliori giocatori del mondo che si concluderà con delle finali davvero spettacolari. Siamo soddisfatti, il bilancio è assolutamente positivo. Ora guardiamo al futuro. Abbiamo delle strategie importanti per fare nei prossimi 5-6 anni degli eventi importantissimi al Foro Italico, perché l’Italia è il Paese del volley e del beach volley e lo sarà sempre di più”.

Finn Taylor: “Ringrazio davvero tutti per la fantastica riuscita di questo grande evento. Una grande opportunità che ha visto i migliori beachers del mondo sfidarsi in una location unica come questa. Siamo davvero molto soddisfatti, abbiamo avuto la fortuna di ospitare la massima competizione di beach volley in questa splendida città che è Roma. È in atto un importante progettualità che vedrà la il Foro Italico per sei anni essere il centro nevralgico del beach volley mondiale. La strada è quella giusta e non vediamo l’ora di ritrovarci tutti qui insieme”.

Segui Sport e Salute sugli account social ufficiali per tutti gli aggiornamenti:

FacebookInstagramTwitterLinkedinTelegramScarica l’App My Sport e Salute

Potrebbe interessarti anche