Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

instagramyoutubelinkedin

images/articoli/ibi.jpg

Sport e Salute e Covid, Cozzoli: agli Internazionali di tennis nemmeno un positivo, Italia invidiata

"Dalla riforma dello sport che non è una novità ma risale al 2018 è nata Sport e Salute. Una società che insieme alla Fit ha organizzato gli Internazionali Bnl d'Italia conclusi una settimana fa. Si parlava di casi positività nello sport ebbene agli Internazionali non c'è stato un positivo, abbiamo costruito una bolla rigorosa e abbiamo dimostrato che l'Italia fa le cose bene, siamo stati invidiati". Così il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli nel suo intervento al 'Salone della Giustizia'.

"Il torneo di Roma è stato uno dei pochi eventi tennistici organizzati negli ultimi mesi -prosegue Cozzoli-. Sono saltati Wimbledon e Madrid e lunedì scorso quando al Foro Italico si giocava la finale a Parigi nelle qualificazioni del Roland Garros risultavano positivi al Covid diversi tennisti. Da Parigi ci hanno chiesto aiuto perché hanno visto che l'Italia sa fare bene le cose".

Potrebbe interessarti anche